Giovedî 27 Luglio 2017 - 16:43

Sito d'informazione on line dal 2001

IsolaBasket.it

Sito d'informazione on line dal 2001



Sassari-Reggio, è subito grande sfida in Serie A! Pasquini: “In questa fase conta la cazzimma”

di Marco Arca | 08.10.2016 - ore 16:26


Jack Devecchi (foto di Andrea Chiaramida)

CAGLIARI - Grande attesa per la sfida tra Dinamo Sassari e Reggio Emilia, ormai una classica del massimo campionato italiano. In partenza 18 pullman da Reggio verso il PalaDozza di Bologna dove si disputerà la gara, a causa della momentanea chiusura del PalaBigi per lavori in corso. Rivalità sportiva che si rinnova tra Sassari e Reggio dopo i tanti incontri decisivi degli ultimi anni. Netta la superiorità dei padroni di casa nell’ultima sfida playoff che eliminò Sassari con un chiaro 3-0.

La Dinamo arriva dalla vittoria casalinga contro Varese e vuole subito confermarsi lontano dalle mura amiche. La Reggiana arriva dalla sconfitta sulla sirena a Caserta, ma è una delle squadre che ha cambiato meno rispetto allo scorso anno. Ha perso però le due punte di diamante Kaukenas e Lavrinovic, sostituiti dal rinnovo di Needham, che quest’anno sarà in maglia reggiana sin da inizio stagione, e dall’arrivo dell’ex Brindisi Delroy James, ala grande atletica con caratteristiche quasi opposte a Lavrinovic. Sotto canestro ci sarà Lesic, ala-centro serba molto tecnica, ed è tornato a casa anche Cervi dopo la più che positiva parentesi ad Avellino.

Sassari potrebbe soffrire l’atletismo di Polonara contro Savanovic e Sacchetti, ma potrà contare su una fisicità maggiore degli esterni rispetto a quelli della Grissin Bon. Aradori è ormai il leader, oltre che capitano, di Reggio; in settimana ha dichiarato essere pronto ad affrontare Sassari già alla seconda giornata: "Meglio così – ha detto – ci togliamo subito il dente, siamo pronti a giocarcela".

Dichiarazioni pre-partita:

Max Menetti: Una settimana di buon lavoro, abbiamo recuperato al 100% Strautins, diciamo che è stata un’ottima settimana di lavoro; la squadra sta bene ed ha cercato di prepararsi nel migliore dei modi a questo esordio casalingo-bolognese. Sassari è una società che ha grande continuità nello staff, al di là del cambio di allenatore che comunque era quello che costruiva le squadre insieme a Sacchetti; ha sempre un gruppo di italiani importanti, qualche giocatore della scorsa stagione e ha cercato di mettere un mix di talento americano ed europeo per fare un’ottima stagione".

Federico Pasquini: "Contro Reggio sono state tante le sfide, sempre con contenuti diversi e storie diverse, e credo che anche questa volta vedremo qualcosa di diverso. Il PalaDozza sarà sicuramente pieno e quando quel palazzo è pieno di pubblico crea un’ambientazione davvero forte. È un campo che conosco bene, ci ho vissuto due anni dalla mattina alla sera: giocare lì con il pubblico a favore crea un’atmosfera davvero straordinaria, che può fare la differenza. Sabato credo che loro vorranno subito mettere grande fisicità, grande energia e noi dovremo essere bravi ad approcciare una squadra che si vuole riscattare dalle due sconfitte, in Supercoppa e nella prima di campionato. Reggio è un gruppo collaudato e anche se quest’anno mancano elementi fondamentali come Kaukenas e Lavrinovic, ha il gruppo di giocatori italiani che sono un’arma in più, e i due stranieri possono dare una nuova dimensione al loro gioco. È una partita per cui mi aspetto molto dal punto di vista emotivo e mentale, voglio vedere a che livello siamo per affrontare una partita del genere e un avversario del genere: sarà un bel test. Dal punto di vista tattico, come ho detto altre volte, siamo in una fase di lavoro in cui la mentalità e la cazzimma contano molto di più dell’approccio tattico. Olaseni mi è piaciuto molto lunedì, ha preso 7 rimbalzi in 13 minuti, ci ha creato tante nuove doppie occasioni, ha fatto un gran lavoro".

Palla a due ore 20.45 al PalaDozza di Bologna, diretta su Sky Sport 2 HD.


© RIPRODUZIONE RISERVATA






INVIACI NEWS/RISULTATI/TABELLINI SEGNALACI UN ERRORE


NEWS IN EVIDENZA IN QUESTA CATEGORIA


Campionati Maschili > Serie A > IB News

foto Dinamo Sassari Official

09.10.2016 - ore 22:51

Sassari gioca a testa alta, ma Reggio Emilia è più brava nel finale

SASSARI - Reggio Emilia batte la Dinamo Sassari 86-80, nonostante la buona prova dei sassaresi che conducono per gran parte della gara. Spesso sono però gli episodi a fare la differenza ed in questo caso a condannare la squadra ospite alla prima sconfitta stagionale. Partenza forte della ... leggi tutto

Campionati Maschili > Serie A > IB News

foto Dinamo Sassari Official

15.10.2016 - ore 12:32

La Dinamo affronta la neopromossa: al PalaSerradimigni arriva Brescia

Sassari è pronta a riscattarsi dopo la sconfitta a Reggio della scorsa giornata, ma dovrà stare attenta a non sottovalutare la neopromossa squadra di coach Diana. La Leonessa Brescia ha il giusto mix di giocatori esperti e rookie del campionato italiano. In casa Dinamo ancora ... leggi tutto