Mercoledî 26 Aprile 2017 - 23:27

Sito d'informazione on line dal 2001

IsolaBasket.it

Sito d'informazione on line dal 2001



La Dinamo affronta la neopromossa: al PalaSerradimigni arriva Brescia

di Marco Arca | 15.10.2016 - ore 12:32


foto Dinamo Sassari Official

Sassari è pronta a riscattarsi dopo la sconfitta a Reggio della scorsa giornata, ma dovrà stare attenta a non sottovalutare la neopromossa squadra di coach Diana. La Leonessa Brescia ha il giusto mix di giocatori esperti e rookie del campionato italiano.

In casa Dinamo ancora qualche problema fisico per il capitano Jack Devecchi che verrà valutato prima della partita. Coach Pasquini pretende continuità durante la gara per eliminare quei black-out spesso decisivi negativamente nel recente passato della squadra sassarese.

Brescia arriva a Sassari con grande entusiasmo dopo la larga vittoria casalinga della scorsa settimana contro Cantù. Pericolo numero uno l’ex Nba Marcus Landry, ala-grande atletica e potente che potrebbe mettere in difficoltà i pari ruolo sassaresi. In cabina di regia il veterano Luca Vitali che domina la classifica degli assist da diverse stagioni soprattutto grazie alla sua capacità di giocare il pick&roll. Quest’anno lo aiuterà anche il fratello Michele Vitali che completa il reparto guardie insieme al rookie Lee Moore, Passera e l’attesissimo ex Dinamo Franko Bushati, idolo del Palaserradimigni nelle stagioni in Legadue. Sotto canestro un altro ex: Alessandro Cittadini, visto a Sassari il primo anno in Serie A, compagno di reparto di Berggren, centro di stazza in Italia già dalla scorsa stagione. Nel ruolo di ala-piccola ci sarà la sfida tra ex senesi: Carter dovrà confrontarsi con l’ormai trentatreenne David Moss, che ha guidato Brescia alla promozione durante i playoff.

Dichiarazioni pre-partita:

Andrea Diana: "Arriviamo dall’ottima vittoria in casa con Cantù, che ci ha dato fiducia e la consapevolezza che il lavoro svolto fino adesso inizia a pagare. Incontriamo una delle eccellenze del campionato italiano, una squadra che ambisce alle prime posizioni e che quest’anno parteciperà anche a una coppa europea. Sassari ha grande fisicità, atletismo e talento, improntando il proprio gioco secondo la filosofia che l’ha portata a vincere il campionato due anni fa. Per noi diventa importante riuscire a non farli correre, facendo attenzione al loro tiro da tre e limitando i loro pick&roll. Dovremo fare attenzione a Johnson-Odom, che è il loro principale terminale offensivo, agli esterni Carter e Lacey, giocatori di talento che hanno un ottimo tiro e sanno giocare uno contro uno, e Savanovic, un giocatore che ha grande esperienza e che ha disputato anche l’Eurolega. Attenzione anche a Brian Sacchetti, che è la bandiera della Dinamo ed è un giocatore che ha grande fiducia nel proprio tiro. Dalla partita con Cantù abbiamo capito che quando difendiamo forte non solo riusciamo a limitare l’avversario, ma anche a correre in contropiede. Non c’eravamo riusciti a Pesaro, lo abbiamo fatto molto bene domenica scorsa. Con Sassari tanto dipenderà dall’attenzione che metteremo in campo, dalla qualità delle nostre scelte offensive e dal nostro equilibrio difensivo. Dovremo stare attenti a non farci ingolosire dalla corsa, visto che loro sono maestri in questo: la capacità di capire quando correre e quando gestire il ritmo sarà una delle chiavi del match".

Federico Pasquini: "Giochiamo contro Brescia, una squadra neo promossa e carica di entusiasmo che ha fatto un buon precampionato e ha perso la prima a Pesaro, dove credo cadranno in molti, e vinto di 20 in casa con Cantù. È una squadra che ha ben delineate le competenze all’interno del campo, con Vitali, Moss e Landry a fare da padrone. Vitali e Moss sono giocatori che conosciamo bene mentre Landry che è un’ala forte dalle grandi qualità atletiche, un buon tiratore, molto forte nell’uno contro uno. A questi si è unito contro Cantù anche la giovane guardia Moore, che ha fatto 20 punti. È una squadra che al suo interno unisce l’energia e la presenza del gruppo italiano, decisivo nella promozione dello scorso anno, con giocatori come Cittadini e Bushati che Sassari conosce bene, e Passera e Bruttini. Arriveranno qui leggeri, senza nulla da perdere, mi aspetto una partita dura e tosta: dovremo farci trovare pronti. Noi siamo tranquilli, stiamo lavorando bene e la squadra procede nel suo percorso di crescita. Anche nel riguardare il match con Reggio Emilia abbiamo visto segnali di crescita; dobbiamo essere bravi a spalmare i minuti di alta qualità, che adesso non possiamo avere, per farli avvicinare il più possibile ai quaranta necessari. La partita a Bologna mi ha confermato che siamo sulla buona strada. Nei primi due quarti abbiamo giocato una grande pallacanestro in attacco e una buona difesa. Nel secondo tempo Reggio Emilia non c’è stata e ha reagito, noi abbiamo avuto un buco di 3 minuti nel terzo quarto in cui abbiamo preso un parziale di 16-6. Poi nel quarto quarto abbiamo giocato bene, ma è stata anche una partita caratterizzata dagli episodi nei minuti finali. La chiave contro Brescia sarà limitare Vitali, che è il loro faro, e riuscire ad avere una buona presenza fisica nel limitare Moss e Landry. Per la nostra crescita lavoriamo affinché si riesca a dare profondità all'attacco con più gioco interno".

Palla a due ore 20.30 al PalaSerradimigni, diretta su Videolina.


© RIPRODUZIONE RISERVATA






INVIACI NEWS/RISULTATI/TABELLINI SEGNALACI UN ERRORE


NEWS IN EVIDENZA IN QUESTA CATEGORIA


Campionati Maschili > Serie A > IB News

22.12.2016 - ore 16:08

Keep calm, non è la peggior Dinamo vista in Lega A

CAGLIARI - No, questa non è la peggior Dinamo vista in Lega A. E lo dicono i numeri. Attualmente i referti rosa sono 5 (come i giorni di ritiro in quel di Olbia), mentre i gialli 7. Un anno fa, a questo punto della stagione, il Banco occupava la 7^ piazza con sette vittorie (due in ... leggi tutto

Campionati Maschili > Serie A > IB News

21.01.2017 - ore 13:47

Lega A: Varese-Sassari in diretta TV

CAGLIARI - La sfida del "Pala2A" tra l'Openjobmetis Varese e il Banco di Sardegna Sassari, valevole per la prima giornata di ritorno di Lega A, verrà trasmessa in diretta da Videolina. La telecronaca del match, in programma domani alle ore 18:15, sarà a cura di Andrea ... leggi tutto