Giovedî 27 Luglio 2017 - 16:45

Sito d'informazione on line dal 2001

IsolaBasket.it

Sito d'informazione on line dal 2001



Brunetti dą l'addio al Cus: "Mi spiace lasciare la Sardegna, ma credo di meritare di pił"

29.12.2014


CAGLIARI – Federica Brunetti, per 12 stagioni una delle bandiere di Sa Duchessa, lascia il C.U.S. Cagliari e anche la Sardegna.

Questo pomeriggio il sodalizio universitario ha ufficializzato la rescissione del suo contratto e di quello di Asia Taylor, per volere delle stesse due atlete.

La cestista cagliaritana proseguirà la stagione in Serie A2 con la maglia della Magika Pallacanestro Castel San Pietro, capolista del girone "C", che nel proprio roster annovera una big del basket italiano, quella Simona Ballardini che ha vestito le maglie più blasonate d'Italia (Faenza, Schio, Priolo, Taranto) e per 92 volte quella azzurra della Nazionale, che ha indossato anche la stessa Brunetti. 

Brunetti e Cus erano ormai una sola parola. Cosa ti ha spinto a fare questa importante scelta?
"Quando non rientri nelle scelte tecniche non ci puoi fare niente. Dovevo prendere questa decisione d'estate, ma ho sperato che qualcosa al Cus cambiasse. Credo di meritare di più e ho trovato la squadra giusta per dimostrarlo. Mi spiace lasciare la Sardegna ma diciamo che mi son trovata costretta a farlo".

Lasci Cagliari per Castel San Pietro Terme, una piccola cittadina con 20.634 abitanti della provincia di Bologna. Quali sono le tue sensazioni?
"Diciamo che sto proprio ripartendo da zero. All'inizio ero un po' "spaventata", ma ora ho capito di aver fatto la scelta giusta. Parto domani e sono super carica per questa nuova avventura."

Autore: AlbertoGarau


© RIPRODUZIONE RISERVATA