Mercoledî 24 Maggio 2017 - 10:06

Sito d'informazione on line dal 2001

IsolaBasket.it

Sito d'informazione on line dal 2001



Over 40: L'Angedras mette in pratica la legge del più forte

14.06.2011 - ore 16:27


Le due squadre ieri a Tissi

Basket Angedras Sassari: Scuncia 13, Scano, Dettori 6, Cabizza Massimo 21, Campus, Onida, Bertrand 3, Cabizzosu Pietro 7, Tirotto 2, Fiori 15.
Crus Basket Sassari: Diana 9, Arca 2, Cocciu 2, Giau, Melosu 2, Pischedda 2, Melis, Agrusti 2, Salaris 5, Usai Marcello 4, Scarpa 4, Pes 2.
Arbitri: Murgia e Mameli di Sassari.

TISSI. Così doveva essere e così è stato. Troppo netto il divario tra l’Angedras, dominatrice della regular season, e il Crus, che si ritroverà giovedì a disputare la finale 3°-4° posto contro la perdente fra Basket '60 e 3Store. L'Angedras, da par suo, aspetta di conoscere il nome dell'altra finalista che scaturirà dalla semifinale sopra citata.
Dopo i tre minuti iniziali in cui le squadre sembravano aver patteggiato per lo 0-0, l’Angedras scatta prepotentemente in avanti sfruttando la buona vena di Peppone Scuncia e Gianni Fiori. Il parziale di 11 a 0 per i padroni di casa viene interrotto dal primo canestro "universitario" ad opera di Roberto Pes, fresco reduce dallo spoglio referendario. Il primo quarto si chiude con l’Angedras avanti per 19-4.
Il secondo quarto vede un maggiore equilibrio in campo, con Massimo Cabizza che inizia a scaldare la mano da una parte, e Antonello Diana e Marcello Usai a rispondere dall’altra. 14 a 12 il parziale del secondo quarto, e tutti a bere un the caldo negli spogliatoi,
Nel terzo e quarto tempo, l’Angedras continua ad incrementare il proprio vantaggio grazie ai sempreverdi Cabizza e Fiori, e all’eterno Cabizzosu in cabina di regia. Il Crus propone le consuete rotazioni per dare spazio a tutto il proprio organico, ma il divario tra le due squadre è troppo marcato.
67 a 34 il risultato finale del match disputato nella palestra comunale di Tissi.
Migliori realizzatori per l’Angedras, Cabizza con 21 punti, Fiori con 15 e Scuncia con 13. Per il Crus, Antonello Diana con 9 punti e Sotero Salaris con 5.
Sembrerà scontato a dirsi, ma è da sottolineare – ancora una volta - lo spirito goliardico e amichevole delle due squadre in campo, ormai legate da vecchia amicizia e "affinità elettive".
Appuntamento dunque al PalaSerradimigni giovedì 16 per la finalina 3°-4° posto, e venerdì 17 (in barba alla scaramanzia) per la finalissima che incoronerà la squadra vincitrice del 1° campionato amatoriale "Over 40" di Sassari.


© RIPRODUZIONE RISERVATA






INVIACI NEWS/RISULTATI/TABELLINI SEGNALACI UN ERRORE