Lunedî 25 Settembre 2017 - 15:18

Sito d'informazione on line dal 2001

IsolaBasket.it

Sito d'informazione on line dal 2001



Over 40: Il Crus stacca il biglietto per la semifinale

11.06.2011 - ore 08:23


Crus Basket Sassari: Arca 2, Usai Marcello 7, Salaris 4, Scarpa 8, Diana 16, Cocciu 9, Pes 4, Pischedda, Agrusti 4, Melosu Tore 2, Giau.
Mens Sana Sassari:
Di Girolamo 9, Taras 13, Polano G. 5, Marras ne, Fiori, Bazzoni 2, Zara 3, Spanu 2.
Arbitri:
Murgia e Tedde di Sassari.
Parziali:
26-18; 30-16.

SASSARI. Il Crus che non ti aspetti. Nei quarti di finale del campionato amatoriale "Over 40" di Sassari netta vittoria degli universitari nel match ad eliminazione diretta contro la Mens Sana. 56 a 34 il risultato finale, che consente alla formazione di Bastiano Giau di accedere alla proibitiva semifinale contro l’Angedras. Le assenze nelle file della squadra di Bazzoni e Zara, e la relativa carenza nelle rotazioni, condizionano sicuramente il match, che volge da subito a favore del Crus, con la panchina più lunga nonostante le assenze di alcuni infortunati. Sempre in vantaggio sin dal fischio iniziale, gli universitari mettono la testa avanti sino a 4 minuti dal termine del primo tempo, quando una tripla di Valerio Taras porta la Mens Sana sul 13-11, sigillando il primo break della partita. Ma da questo momento in poi inizia lo show di Antonello Diana, ben servito dagli esterni, che mette a referto 8 punti di seguito che segnano il primo solco tra le due squadre. Di Girolamo e Taras riescono a limitare il passivo per la Mens Sana che chiude in svantaggio il primo tempo sul punteggio di 18 a 26. Al rientro in campo delle squadre, ci si aspetta la reazione da parte della Mens Sana, ed invece è il Crus a prendere in mano le redini dell’incontro andando ad incrementare, minuto dopo minuto, il proprio vantaggio. Ben guidati in cabina di regia da Scarpa, Agrusti e Marcello Usai, gli universitari riescono a sfruttare l’ottima vena dei lunghi Diana e Cocciu, bravi a finalizzare gli assist loro serviti. Importante anche il lavoro difensivo di Salaris, Melosu, Pischedda, Pes e Arca, tutti chiamati in causa da coach Giau per giocare minuti di sostanza e qualità. Gli ultimi tentativi di rimonta della Mens Sana sono affidati a Sergio Di Girolamo e Giorgio Polano, ma il divario tra le squadre si fa sempre più ampio sino a raggiungere i 22 punti di scarto finale.
Grande festa per il Crus, grandi complimenti per i ragazzi della Mens Sana, protagonisti di un gara corretta e intensa, e per i signori Luciano Murgia e Rita Tedde, autori di un'impeccabile direzione arbitrale.
A questo punto i playoff del torneo entrano nel  vivo con la disputa delle semifinali tra Angedras e Crus (lunedì 13 giugno a Tissi) e 3Store - Basket 60 (martedì 14 giugno, sempre a Tissi).
A seguire, la finale 3°- 4° posto, giovedì 16 giugno 2011, alle ore 20:00, al "PalaSerradimigni" di Sassari, e la finalissima 1°-2° posto, il giorno seguente, venerdì 17 giugno, sempre al "Palaserradimigni", alle ore 20:00.


© RIPRODUZIONE RISERVATA






INVIACI NEWS/RISULTATI/TABELLINI SEGNALACI UN ERRORE